Gondola

La gondola è l’imbarcazione più tipica di Venezia tanto che ne è diventata uno dei simboli più rappresentativi. A metà del Cinquecento a Venezia si contavano circa 10.000 gondole e oggi, secondo l’Ente per la Conservazione della Gondola e la Tutela del Gondoliere, nella laguna sono presenti circa 500 gondole.

La costruzione delle gondole veneziane sicuramente è una delle attività artigiane più caratteristiche e tipiche di questa regione e famosa in tutto il mondo. La tradizione degli squeri ha antiche origini: il loro nome deriva da “squadra”, uno strumento di lavoro, e indica il luogo dove si riparano e costruiscono le imbarcazioni e poi con il tempo con “squero” si iniziò a chiamare anche colui che svolgeva tale lavoro e oggi l’attività degli squeri è perlopiù collegata alla costruzione delle gondole.

Per costruire una gondola sono necessari molti mesi e tante ore di lavorazione di esperti artigiani e in media la vita di una gondola può durare una ventina di anni circa. Attualmente a Venezia ci sono cinque squeri attivi per la costruzione e riparazione delle gondole. Oltre agli squeri ci sono anche piccoli cantieri per svolgere alcune riparazioni e assistenza.