Carni

Il Veneto risulta essere un regione di lunga tradizione nella produzione di carni per le favorevoli condizioni ambientali, in particolare grazie al felice abbinamento con una fonte energetica di primaria qualità alimentare come il mais, che riesce ad esprimersi nella regione ai massimi livelli.

Ciò ha consentito lo sviluppo del fiorente segmento dell’allevamento del vitellone da carne, per la produzione di carne dalle caratteristiche apprezzate sul mercato. Il Veneto si pone quindi a livello europeo come una delle aree più importanti per il comparto della carne bovina, e in particolare per il segmento dei vitelloni e manze, sia in termini di livello produttivo che di trend di sviluppo negli ultimi 10 anni.

Il settore comprende inoltre la produzione di carni ottenute dall'allevamento di suini, caprini, ovini, avicoli, conigli e lepri.